Stàdeme a sendì, ce avìte piacère

10,00 Iva Inclusa

di Ettore De Nobili

Un maestro barese ostinatamente giovane racconta.

10 disponibili

Descrizione

Determinazione, energia e grinta sono le virtù che inducono l’Autore a pubblicare il suo terzo libro. Tramite poesie e racconti in vernacolo (con testo italiano a fronte) veicola riflessioni, principi morali e momenti di vita quotidiana, rifugiandosi anche in sogli e fantasie. (Tratto dal commento critico di Cinzia Cassano).

Ettore De Nobili, nato a Bari il 3 settembre 1921, conseguì nella stessa città l’Abilitazione Magistrale con la precisa vocazione di dedicare la sua vita e il suo lavoro ai fanciulli della Scuola Elementare. Le sue poesie in vernacolo, i suoi racconti e ricordi appartenenti al vario e suggestivo microcosmo della scuola elementare e al fascino delle tradizioni popolari baresi, sono stati raccolti e pubblicati, per la prima volta nel 2001, con il titolo Regali di Natale… e pe tutte le dì du uanne (WIP Edizioni, Bari, giunto alla 7a edizione), nel libro Nu trène spèciale, pe ttutte le barìse de iìnde e ffore BBare, stessa edizione, pubblicato nel novembre 2009, e Stàdeme a sendì ce avìte piacère (sempre WIP Edizioni, Settembre 2011).

 43 Visite totali,  1 Visite oggi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Stàdeme a sendì, ce avìte piacère”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *