La Cina. Dalle riforme economiche alla grande crescita dei consumi

di Nicola de Toma

Studiare senza pensare è inutile, ma pensare senza studiare è pericoloso. (Confucio)

  • Pagine: 615
  • Anno: 2021
  • ISBN: 978-88-8459-632-1
  • Prezzo €14,99
  • Acquista la versione eBook

Collana: Università

 

Categorie: ,

Descrizione

La crescita economica e l’integrazione internazionale della Cina sono fra i fenomeni più importanti della storia economica mondiale del secondo dopoguerra. Nel 1978, con l’avvento al potere di Deng Xiaoping, la Cina ha conosciuto un’espansione economica inarrestabile. Le riforme economiche, attuate dallo storico leader, traghettarono la Repubblica Popolare Cinese da una economia pianificata ad una “economia socialista di mercato”.
Il dichiarato intento fu quello di introdurre cambiamenti pragmatici in tutti i settori, al fine di modernizzare e gradualmente decentralizzare l’economia cinese e di favorire l’iniziativa locale. La parola “Cina” suscita un’infinità di suggestioni, anche in ambito economico – finanziario. La sua straordinaria crescita economica sprona il mondo a misurarsi sempre più con questo Paese e a rivedere alcune sue percezioni, miti e preconcetti.
Oggi la Cina sta emergendo come superpotenza economica con una popolazione di quasi 1 miliardo e 400 milioni.
Capire la Cina, nel suo sfarzoso e rubicondo mantello dell’economia, aiuterebbe anche a conoscere meglio le sorti della futura società globale.

Nicola de Toma ha conseguito la laurea in Economia presso l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”. Ha seguito corsi specialistici riguardanti la storia economica, la società e il diritto cinese. E’ affascinato dalla cultura asiatica ed appassionato di viaggi e scrittura.

 392 Visite totali,  2 Visite oggi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Cina. Dalle riforme economiche alla grande crescita dei consumi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *