BaresiDOC

18,00 Iva Inclusa

Vittorio Polito

Personaggi che hanno dato lustro alla città di Bari

  • Pagine: 160
  • Anno: 2021
  • ISBN: 978-88-8459-633-8

25 disponibili

Descrizione

Un omaggio che dà lustro alla città di Bari. Fa conoscere quanti illustri cittadini baresi con il loro contributo culturale e non solo hanno fatto sì che la loro città crescesse non solo in bellezza paesaggistica ma anche in tutto quello che è arte, musica, letteratura, storia, ecc.

Vittorio Polito giornalista e scrittore, ha ricoperto per quanrant’anni il ruolo di Assistente Bibliotecario presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bari. Ha collaborato e curato due edizioni del volume Il dialetto, dignità di comunicazione, dignità sociale. È autore, per l’editore Levante, dei volumi Baresità e… maresità; Baresità, curiosità e… (copertine di Michele Damiani); Pregáme a la barése (Preghiamo in dialetto barese in coll. con Rosa Lettini Triggiani); San Nicola il dialetto barese e… (copertina di Anna Maria Di Terlizzi); e, per le Edizioni ECA di Pescara, dei testi: San Biagio tra storia, leggenda e tradizione (in coll. con Domenico Petrone); I Santi protettori degli Otorinolaringoiatri tra storia, leggenda e tradizione, in coll. con Domenico Petrone e Matteo Gelardi, e Baresità.
Ha collaborato con numerosi quotidiani e periodici. Attualmente collabora con il Giornale di Puglia (https://www.giornaledipuglia.com), Cartantica (www.cartantica.it) e, per il dialetto barese, con il Forum https://comanacosaellalde.forumattivo.com/.
Ha ottenuto vari premi per poesie in dialetto barese e gli è stato conferito, dall’Associazione Giovanni Falcone, il “Premio speciale Lozito” per Essersi distinto nell’ambito delle attività socio-culturali in terra di Bari come giornalista e cultore delle tradizioni e del vernacolo.
Il 20 Giugno 2018 gli è stato conferito dall’Accademia del Mare di Bari il titolo di Accademico del Mare.
Il 7 Ottobre 2018 gli è stato conferito dalla FIDAS Puglia, il prestigioso Premio Un amico per la comunicazione con la seguente motivazione: «Per il convinto e appassionato contributo alla promozione del Dono del Sangue».
È stato insignito delle onorificenze di Cavaliere (1995) e di Ufficiale (2002) dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

 157 Visite totali,  1 Visite oggi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “BaresiDOC”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *