Contattateci: (+39) 080 557 60 03 - Fax: 080 552 30 55 - info@wipedizioni.it

Le 12 Lune

Portfolio Categories: Poesia e SpazioTempo.

di Antonio Rotondo

Sottotitolo: Raccolta poetica per fermare il tempo

È un tempo scomodo, il nostro, aguzzo come i “cocci” di bottiglia cantati da Montale. Da questo spaesamento Antonio Rotondo si affranca interpretando gli sguardi altrui come una giungla psichedelica, all’interno della quale districarsi labirinticamente, facendo ardere legna per l’inverno dell’anima ormai alle porte. Non v’è certezza che questo possa essere un rimedio efficace, anzi… (dalla nota critica del Prof. Alessandro Lattarulo)

Antonio Rotondo nasce a Triggiano (BA) a fine anni Sessanta e si trasferisce successivamente nel borgo di Torre a Mare – Bari dove attualmente risiede. Adolescente, nel 1986, forma il suo primo gruppo rock, “Gott Mit Uns”, con sonorità post-punk. Contemporaneamente scrive poesie e nel 1992 dà alle stampe la sua prima raccolta dal titolo Avidi Lumi. Agli albori degli anni Novanta, con l’ingresso di nuovi componenti, la band cambia nome in “SaràBanda”. L’amore per la poesia resta indenne a tutti i cambiamenti e nel 2001 pubblica la nuova raccolta, La dama dei veleni. Segue nel 2006 la silloge La Falesia. Nel 2011 è la volta de La ruggine delle rose. Nel 2016 esce Bari Rock Days (Adda, Bari), scritto a quattro mani con Pasquale Boffoli, dove viene tracciata per la prima volta la storia della musica rock in terra di Bari.

Collana: SpazioTempo (n. 32)

 

le_12_lune

  • Pagine: 72
  • Anno: 2019
  • ISBN: 978-88-8459-537-9
  • Prezzo: € 10,00
  • Acquista su IBS
  • Scarica la scheda del libro
  • Recensioni del libro:

 


25 total views, 1 views today

Ritorna all'inizio

Tag

Commenti recenti