Contattateci: (+39) 080 557 60 03 - Fax: 080 552 30 55 - info@wipedizioni.it

Addio reclutacce!

Portfolio Categories: Narrativa.

 di Costantino Sacino

Un tuffo nel passato, un omaggio commovente ad un amico scomparso. Un appassionante racconto del periodo vissuto dall’autore durante il suo servizio di leva che ci fa a tratti commuovere, a tratti sorridere. Il sentimento nostalgico dei luoghi e degli affetti lasciati, sempre presente, non assume mai una nota predominante nelle pagine del racconto. Tanto spazio, invece, alla nitidezza dei ricordi, alleggeriti dal tempo, di quella intensa esperienza segnata da un incontro, da “reclutaccia”, con una persona speciale, il suo diretto superiore: il sottotenente Carlo Palese, che nella sua lettera “Addio reclutacce!” definisce i suoi soldati “cari amici che io ho amato e dei quali sono stato geloso fino alla polemica”. Una condizione di vita forzata, chiusa da quelle alte mura con il filo spinato, fatta di rigide regole da rispettare, che non impediva ma, anzi, catalizzava i rapporti umani in esperienze ricche e preziose. Una frase dell’autore “ci eravamo incontrati come tanti sconosciuti, ci separavamo come tanti fratelli” ci trasporta nel “grande silenzio” che accoglie l’amicizia e il suo ricordo che può durare una vita. (Stella Siciliani)

Costantino Sacino è nato a Bitritto (Ba) il 18.11.1947.

Il suo primo libro “Storie mai scritte”, WIP Edizioni, maggio del 2012, è uno spaccato sulla Prima Guerra Mondiale, relativo agli avvenimenti bellici che determinarono i destini di molti giovani bitrittesi.

I racconti della Madonna del Piano, WIP Edizioni, maggio 2014, è una raccolta di fatti e avvenimenti, a sfondo religioso-antropologico, riconducibili sia alla vita reale sia a miti e leggende nate attorno ad una chiesetta rupestre del ‘600.

In prossima uscita un libro sulla Seconda Guerra Mondiale, con riferimento ai caduti bitrittesi dal ’35 al ’45.

 

 

 

Addio reclutacce

 

 

863 total views, 1 views today

Ritorna all'inizio

Tag

Commenti recenti